Header image  
progettazione impianti elettrici  
 
 
 
 

 

 

ILLUMINOTECNICA


Il sole da origine alla vita e la sua forza influenza benessere, umore e salute ad ogni persona. In modo proporzionale utilizzando tecniche moderne e soluzioni d ’illuminazione intelligenti si possono creare atmosfere, ambienti caldi, freddi, sensazioni naturali, accoglienza, antichità, tecnologia…  Tutto questo può avvenire sapendo gestire e scegliere nel modo più opportuno le sorgenti luminose e gli apparecchi di illuminazione di moderna tecnologia.
La luce è anche energia e quindi un costo, nella progettazione illuminotecnica si tiene in considerazione anche l’aspetto che riguarda il risparmio energetico.  Risparmio inteso non solo dal punto di vista della tipologia di sorgente luminosa impiegata, ma bensì anche al modo di illuminare ; Si adotteranno strategie di illuminazione prive di luce dispersa, evitando di illuminare zone non necessarie e di concentrare tutta la luce solo sull’area da illuminare. Tale principio permette a parità di illuminamento di ridurre la potenza della lampada e  quindi un notevole risparmio di energia. Possono essere impiegati anche sistemi di gestione della luce che permettono di illuminare solo quando e quanto serve.

 

PROGETTAZIONE ILLUMINOTECNICA DI INTERNI


La progettazione illuminotecnica di interni trova l’impiego fondamentale soprattutto nelle seguenti aree :

Scuole – centri di formazione -  uffici –  strutture alberghiere - centri commerciali - teatri – musei – auditorium – biblioteche – fiere- negozi – aree di lavorazione industriale od artigianale – aree destinate alla vendita ed all’esposizione dei prodotti – palestre – centri benessere – piscine -  chiese -  strutture ospedaliere – aree sportive…
Ogni ambiente ed ogni contesto necessita di uno studio illuminotecnico appositamente dedicato, approfondito e in completa sinergia con i seguenti aspetti :

Comfort visivo                    Importante in ogni ambiente, soprattutto nei luoghi più vissuti, ambienti di lavoro, ed ovunque dove lo stress visivo provoca stanchezza alla vista. L’illuminazione ideale crea equilibrio tra emissione diretta, indiretta e diffusa, in modo da creare interesse visivo ed atmosfera in tutto l’ambiente.

Strategia commerciale              L’illuminazione di spazi destinati alla vendita delle merci è di fondamentale importanza per l’effetto che si può dare ad un determinato prodotto. L’attenzione all’esterica degli apparecchi e alla qualità dell’illuminazione guidano il cliente nel suo percorso lungo il negozio, stimolando l’attenzione e l’attrazione verso determinati prodotti. Anche le vetrine hanno bisogno di accorgimenti opportuni per dare importanza alla merce esposta e catturare la visibilità.

Integrazione architettonica         Gli apparecchi illuminanti devono essere scelti anche in funzione del design che si deve integrare e sposare perfettamente con le caratteristiche architettoniche dell’ambiente circostante.

Performance                     L’illuminazione ideale deve essere progettata analizzando innanzitutto le necessità visive dell’ambiente in oggetto, garantendo l’illuminamento opportuno proveniente dalle direzioni richieste, assicurando un idoneo contrasto necessario alla distinzione delle forme, inserendo ove necessario illuminazione sul piano verticale, limitando il fenomeno dell’abbagliamento e rendendo gradevole il campo visivo.

Colori della luce                   L’impiego di sorgenti con elevata resa cromatica garantiscono un’ottima percezione visiva e gli oggetti assumono un aspetto naturale, il più vicino possibile alla luce solare. Anche la temperatura di colore può essere gestita in modo da personalizzare le caratteristiche dell’ambiente o dei soggetti illuminati (colori caldi, freddi…)

Efficienza energetica               E’ importante la valutazione del rendimento energetico della sorgente luminosa così come il tempo di vita della lampada, al fine di ridurre i consumi e gli interventi di manutenzione che in talune circostanze risultano essere piuttosto onerosi e problematici. L’efficienza complessiva di un impianto va quindi valutata sul lungo periodo, anche in virtù dei continui rincari del costo dell’energia.

Eco-luce                         Il problema ecologico legato allo sfruttamento delle fonti energetiche, allo smaltimento dei prodotti, degli imballaggi, alla parsimonia dell’energia impiegata, viene affrontato con particolare cura ed attenzione, al fine di minimizzare l’impatto sulla natura, considerata il bene supremo della collettività.

 

 

PROGETTAZIONE ILLUMINOTECNICA ESTERNA E STRADALE



Oltre agli aspetti sopra elencati, l’illuminazione stradale necessita di ulteriori accorgimenti a favore della sicurezza, dell’ambiente e degli aspetti manutentivi.

INQUINAMENTO LUMINOSO          Le leggi contro l’inquinamento luminoso e a favore del risparmio energetico, gradualmente affioranti in Italia e recentemente introdotte anche in Trentino con la L.P.16/07 spingono i costruttori ed i progettisti ad introdurre nuovi concetti di illuminazione all’aperto. Il concetto generale è quello di eliminare ogni forma di irradiazione di luce artificiale che si disperda al di fuori delle aree a cui essa è funzionalmente dedicata. In modo particolare a salvaguardia del cielo notturno stellato, saranno bandite tutte le sorgenti luminose orientate verso l’alto con angolazioni superiori alla linea dell’orizzonte.

SICUREZZA                           La sicurezza è di fondamentale importanza per il transito del traffico veicolare notturno anche in sinergia con quello pedonale. Nell’illuminazione stradale il concetto è quello di illuminare il manto stradale e le immediate vicinanze, mentre i veicoli in transito appariranno come sagome. L’uniformità dell’illuminamento dovrà essere conforme alle raccomandazioni vigenti per la tipologia di strada. Il fenomeno dell’abbagliamento deve essere limitato il più possibile, scegliendo ottiche e altezze dei corpi illuminanti adeguati.  In prossimità di attraversamenti pedonali e ciclabili dovrà essere tenuta debita considerazione all’illuminamento verticale, indispensabile al riconoscimento e quindi alla sicurezza delle persone.

RISPARMIO ENERGETICO               L’impiego di particolari ottiche abbinate ad uno studio illuminotecnico opportuno, permetteranno di massimizzare la luce sulla carreggiata e di eliminare perdite di flusso nelle zone non interessate. Tale studio permette di ridurre notevolmente la potenza della lampada impiegata. Una gestione opportuna dell’impianto permette, grazie ai  moderni strumenti tecnologici di personalizzare il funzionamento dell’impianto, parzializzando le ore di funzionamento e le emissioni di flusso luminoso. Possono essere impiegati sistemi con filo pilota, controller ad onde convogliate o in radio frequenza.

INTERVENTI MANUTENTIVI              La manutenzione degli impianti presenta dei costi, dei problemi di traffico, talune volte trascurati, che incidono anche pesantemente sul costo complessivo di esercizio di un impianto. Anche tali aspetti saranno quindi considerati in fase di progetto, valutando attentamente la vita media di durata delle lampade, la stabilità della tensione di rete, la protezione opportuna dalle sovratensioni.  Inoltre possono essere proposti sistemi di controllo delle singole lampade, in grado di diagnosticare i guasti ed identificare precisamente il punto  laddove sia necessario un intervento manutentivo.

SERVIZI OFFERTI:

 

        Progettazione illuminotecnica di nuove realizzazioni ;

        Analisi di impianti esistenti con proposte di riqualifica in termini di funzionalità e di risparmio energetico ;

        Servizio di progettazione puramente Tecnica completamente svincolata da interessi commerciali propria dei produttori di corpi illuminanti ;

        Realizzazione di piani della luce per Comuni