Header image  
progettazione impianti elettrici  
 
 
 
 

 

 

 

PIANI COMUNALI E SOVRACOMUNALI DELL' ILLUMINAZIONE PUBBLICA

 

CHE COS’E’ UN PIANO DELL'ILLUMINAZIONE PUBBLICA ?

Un piano della luce è uno strumento di programmazione progettuale e gestionale degli impianti di illuminazione pubblica all’aperto. Con l’entrata in vigore del regolamento di attuazione della legge provinciale 16/07 e del piano Provinciale di intervento per la riduzione dell’inquinamento luminoso, anche nella provincia autonoma di Trento ogni comune dovrà dotarsi di tale strumento.
Il piano della Luce viene realizzato da un tecnico abilitato e tratta in generale gli argomenti di cui nel prosieguo:

    • Rilievo impianti esistenti valutando in modo specifico:

      Le tipologie di corpi illuminanti installati;

      La natura delle sorgenti luminose impiegate;

      La struttura e lo stato delle linee elettriche;

      I percorsi delle linee elettriche

      La protezione degli impianti elettrici (quadri, impianto di protezione di terra);

      I punti di fornitura dell’ente distributore dell’energia;

(il rilievo su richiesta potrà essere GEOREFERENZIATO)

 

    Interpretazione del tessuto urbano;

    Valorizzazione del patrimonio artistico;

    Analisi concernenti l’inquinamento luminoso;

    Analisi concernenti il risparmio energetico;

    Analisi concernenti l’ottimizzazione della gestione;

    Analisi concernenti la realizzazione di nuovi impianti;

    Analisi concernenti sicurezza elettrica e stradale;

    Proposta di intervento di riqualificazione su scala prioritaria;

    Analisi economiche a breve e lungo termine

    Programmazione della manutenzione

 

OBIETTIVI DEL PIANO DELLA LUCE

  • Assicurare la sicurezza delle persone nei confronti degli impianti elettrici;

  • la limitazione dell’inquinamento luminoso e ottico;

  • l’economia di gestione degli impianti attraverso la razionalizzazione dei costi di esercizio ;

  • il risparmio energetico mediante l’impiego di apparecchi e lampade ad alta efficienza, tali da favorire minori potenze installate per chilometro ed elevati interassi tra i singoli punti luce, e di dispositivi di controllo e regolazione del flusso luminoso;

  • la sicurezza delle persone e dei veicoli mediante una corretta e razionale illuminazione e la prevenzione dei fenomeni di abbagliamento visivo;

  • una migliore fruizione dei centri urbani e dei luoghi esterni di aggregazione, dei beni ambientali, monumentali e architettonici;

Visualizza le specifiche richieste per i piani della luce dalla legge regionale Lombardia L.R.17/00

 

SERVIZI OFFERTI:

Progettazione impianti di illuminazione pubblica stradale ;

Progettazione impianti di illuminazione pubblica arredo urbano ;

Progettazioni illuminotecniche specialistiche (monumenti, strutture storiche e particolari)

Realizzazione di piani dell'illuminazione pubblica comunali e sovra comunali ;

Analisi tecnico - economiche effettuate su impianti di illuminazione pubblica esistenti con proposte di riqualificazione in termini di efficienza elettrica - illuminotecnica - energetica;